Navigation Menu+

Wedding Cake // Fata e Lupo

Posted in Corsi, Scultura di Zucchero, Sugar Art, Tutorial

Wedding Topper

Lei fata… Lui lupo…

fatina_solo_disegno

Still structure! Presto un video descrittivo tutto per la gioia del raggiungimento dei 5000 carissimi Amici !!! Come si fa a pensare la struttura? Io faccio il disegno 1:1 e simulo con lo stecchino la struttura da dove a dove arriverà prima di inserirla in modo definitivo.  Mi diverto insomma  e soprattutto vi abbraccio !!!

fatina_solo_gambe

Altra fase di lavorazione !!! Cosa si può usare per le strutture curve o angolari? Filo di ferro rivestito per alimentari. Anche in questo caso si piega e si prova la lunghezza e l’angolazione e/o la curva prima sul disegno o riferimento e successivamente si inserisce nella pasta già modellata! In questo caso lo stecchino serve per agganciare le gambe al corpo mentre il filo per tenere su le bambe piegate ed è lungo fino al ginocchio! Presto il video dove descrivo in animazione ! Spero !!!

fatina_solo_corpo

Corpo modellato senza vestiti :)!!! Per inserirlo nella struttura bisogna fare molta attenzione (se come me il caldo non vi abbatte e..) se la pasta non vi tradisce, con molta lentezza e leggerezza si può fare subito, se no dovete aspettare almeno un paio di orette così asciugandosi avrete lavoro facile :)!!!

fatina_solo_corpo_gambe

Altra fase di lavorazione :)!!!! Il corpo e le gambe sono staccate! Prima di mettere su le braccia della sposa ho incollato (uso sempre e solo acqua) il top del vestito e successivamente la gonna. Il corpo di lei ha al interno sia lo stecchino che il filo di ferro che nella parte dove inizia la curva del corpo si separano e il filo prosegue per uscire dal collo e poter sostenere la testa. (Dentro la testa ho anche inserito uno stuzzicadenti in modo da fare perno con il filo). Il video prestissimo :)!

 

Tutorial Face Fondant

There are 15 seconds of few steps for a head fondant figure modeling. Have a Good Vision :)!!
Questi sono 15 secondi di pochi passaggi per la modellazione di una testa con la pasta di zucchero. Buona visione :)!!!

9 Comments

  1. bellissimo ma troppo veloce il tutorial….

    • Grazie Lina, hai ragione. Sto per finire il tutorial più lento in modo da poter vedere meglio i passaggi. Questa era solo una versione fatta per Instagram di 15 secondi. Grazie ancora :)

  2. Ciao Dorina,mammamia..ma quanto sei brava??sono senza parole!!!bellissimo il tutorial,ho visto quello lento su you tube ma,anche lento non ho capito bene come hai fatto il nasino…quello è molto difficile da fare,e non solo quello…sarebbe bello venire ad un tuo corso….Ma verrai mai a farne uno a Cagliari?se si,potresti farmelo sapere?grazie mille e B R A V I S S I M A…Ma lo sai già :)Buona giornata dalla Sardegna ^_____^

    • Ciao Giò :) !!! Grazie mille, mi fai veramente contenta :)!!! Il naso in effetti è molto delicato. Il movimento della spilla (o stuzzicadendi) è molto leggero e verso l’esterno in modo da far venire fuori la narice. Grazie ancora e magari un giorno ci vediamo a Cagliari :) <3 !! Dorina

  3. If i want to order can send in denpasar bali?

    • Sorry Vincent, maybe one day! Thank you anyway. Dorina

  4. Ciao mi piacciono troppo i tuoi personaggi ma soprattutto come li crei . Avrei una domanda, usi una pdz particolare o hai una tua linea? :)

    • Grazie mille Lina :) !! Non ho una mia linea di PDZ, e ne uso molte in base alle temperature stagionali. Mi trovo molto bene con la BeMagenta, la Saracino e anche la Tropic. Provale un po’ tutte, secondo me, e poi decidi in base anche alla temperatura delle tue mani. Grazie ancora di cuore :) Dorina

      • Grazie , purtroppo le mie mani scaldano quindi sono in crisi….comunque quando vieni in Sardegna , fai un fischiooooooooooo . Io sono della bellissima Ogliastra <3

Leave a Reply to ilmondodidorina Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>